Intervista a Greg Svenson, il primo giocatore di ruolo

greg svenson interview

Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. Red Dragon ha detto:

    Chissà se è diventato il Grande Svenny solo per via di quell’avventura o se è riuscito ad arrivare al livello Supereroe!
    Da quello che ho capito le regole erano alla “volemose bene”. Ok, forse facevano anche un po’ di playtest, ma l’idea di metterli in una stanza buia ed urlare per sapere le posizioni dei personaggi, non c’è in alcuna regola 😉

    Ciao 🙂

    • Daniele ha detto:

      Ciao Red,
      in realtà non c’erano regole perché il gioco non esisteva ancora… Dave Arneson lo stava creando in quel momento 🙂
      Era tutto sperimentazione !

      • Secrets of Blackmoor ha detto:

        Just to interject a couple of comments.:

        Io penso che GDR non hanno nulla da fare con regole. E quello che Dave Arneson ah capito. Con meno regole non ci sono limiti. La prima domanda che il Dungeon Master fa in ogni aventure e sempre: questa e la situazione, cosa voi fare? Non dice mai, “Puoi fare solo queste cose perché e scritto così nel testo di regole.” La essenza del GDR e che non ci sono limiti.

        I nuovi giochi di ruolo come Path Finder hanno tante regole. Si come a me, hanno perso la strada e non sono più giochi di rollo. L’ho provato e il gioco ah gli stessi problemi che The Fantasy Trip Aveva negli 80’s. Il gioco era piu come un war game invece di un GDR.

        Era questo problema che Dave Arneson ah confrontato. Uno può giocare un gioco di rollo senza regole, pero senza gioco di rollo e tante regole, il gioco rimane solo un gioco normale. Quando Arneson sta inventando il GDR, non ah idea come farlo, lui prova centinaia di idea per capire come si fa.

        Se uno vuole capire la potenza del concept GDR, si deve tornare alle regole originali come D&D, e Tunnels and Trolls. Questi giochi hanno poche regole. Ed erano le regole che creano un altro problema per Arneson e Gary Gygax. Ce un “Balance” tra regole e GDR. Ce bisogno di regole combinate con GDR, pero a che punto perdi il DGR perche le regole hanno messo troppi limiti?

        Queste domande sono le stesse che si trova con war games. Se il gioco ah tante regole che fanno un model di realta, il gioco prende troppo tempo e non e divertente. Pero se le regole sono troppo semplici, il gioco non da la guista esperienze per il periodo del wargame.

        E sempre divertente essere filosofi GDR. 😉

        Come Sempre: Scusate i nostri sbagli. E piu facile scrivere in inglese, pero e piu divertente quando tentiamo di scrivere in italiano. 🙂

  2. LoShAmAnO ha detto:

    Ti faccio davvero i miei complimenti. Bellissimo post e bellissima intervista. Che meraviglia.

    • Daniele ha detto:

      Grazie 🙂
      Altre ne seguiranno, spero le apprezzerai quanto questa… e come ho scritto nell’articolo, se avete qualcosa da chiedere al Grande Svenny dite pure e noi riferiremo !

  3. Yaztromo ha detto:

    C’e’ poco da dire: il Grande Svenny e’ proprio un supereroe… ma di quelli veri! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi