Gdr: Classi vs Abilità

gdr-classi-abilita

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Red Dragon ha detto:

    Articolo molto interessante e ben fatto. Giusto volevo far notare che non sempre gli Skill-based sono complessi (basta prendere Simulacri o Fate Base) o quelli Class-based semplici (prendi la selezione degli incantesimi di un mago di alto livello in D&D: c’è da starci giorni…).
    Personalmente parlando, non sono d’accordo che i fantasy funzionano meglio con i Class-based e gli altri con gli Skill-based: fare il Cavaliere Jedi, il Pilota, l’Investigatore, ecc. sono tutti archetipi non fantasy che funzionano bene in giochi Class-based.

    Come dici tu, i Class-based è che di solito sono i migliori per la “sindrome foglio bianco” ma allo stesso tempo sono i meno personalizzabili, impedendo, de facto, di realizzare un personaggio unico ed originale. Io ho notato che quando invento un PG, inizio a pensarlo in termini di classi (per superare la sindrome foglio bianco) ma poi voglio personalizzarlo parecchio: che è quello che mi ha fatto avvicinare a D&D 3 prima e D&D 5 adesso, passando per altri GdR che permettono di partire da una base e poi iniziare a personalizzare 🙂

    Ciao 🙂

    • Daniele ha detto:

      Ciao Red !
      Personalmente credo che forzare troppo un Archetipo in un genere che non gli corrisponde non sia una buona idea. Voglio dire, una Classe come il Guerriero puoi anche usarla come Mercenario in un gdr fantascientifico o come Soldato in un’ambientazione napoleonica… in teoria, ma in pratica sa di forzato e artefatto ! Perchè il “Guerriero” così com’è concepito in d&d ad esempio, trae ispirazione dalla letteratura sword & sorcery e molte delle sue abilità (per esempio quella di poter colpire numerosi nemici con 1DV o meno) non hanno molto senso se innestate in un setting di genere differente.
      Nel fantasy le Classi funzionano perfettamente perchè il genere fantasy vive di Archetipi, essendo la mitologia e il romanzo fantastico nient’altro che un tripudio di Archetipi ricorrenti. Però utilizzare una sola Classe “Mercenario” in un gdr di fantascienza, ad esempio, lo vedo molto riduttivo: andrebbe bene per uno space marine forse, ma per un assassino prezzolato ? Per un investigatore cyberpunk alla Blade Runner ? Per un membro di una gang ? Per ognuna di queste dovresti inventarti una Classe a parte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi